Piscine Skimmers

Il sistema di filtrazione a Skimmers utilizzato dalla Pecchini Piscine risponde alle norme in vigore ed è in grado di garantire una perfetta sicurezza di igiene sia in impianti privati che pubblici.

Le piscine vengono dotate di bocchette per l’immissione di acqua nella vasca che attraverso gli skimmers viene successivamente inviata al filtro a sabbia per la depurazione.

A rendere questo sistema più diffuso di quello a sfioro superficiale è la sua economicità e la sua velocità di posa in opera. Tecnicamente gli skimmers sono caratterizzati da uno sportellino dotato di galleggiante, così che la tracimazione sia adattata al livello dell’acqua e, essendo collegati direttamente al filtro, regolino l’aspirazione secondo tale livello.

Raccolta attraverso le feritoie degli skimmers, l’acqua viene indirizzata, tramite le tubazioni, fino al filtro (qui le impurità sono trattenute in sospensione, a differenza di eventuali corpi strani più consistenti come ramoscelli, foglie, insetti che vengono subito bloccati in un cestello estraibile e poi rimossi).

Una volta disinfettata l’acqua viene reimmessa attraverso bocchette di mandata.

Disposizione e numero di questi elementi dipendono da vari fattori (classificazione piscina, dimensione e forma della vasca) e sono regolati dalle norme regionali che prevedono l’applicazione della norma UNI 10637.

In ogni caso è opportuno che siano correttamente distribuiti lungo il perimetro della vasca per garantire che tutta l’acqua sia coinvolta nel ricircolo.

“Dispositivo sfioratore superficiale, funzionante in aspiarazione, caratterizzato da una bocca posta a parete attraversata dal pelo dell’acqua, e dotato di dispositivo galleggiante atto a privilegiare lo sfioro superficiale indipendentemente dal livello dell’acqua stessa.”

Norma Uni 10637